Il maestro orafo Mauro Bandinelli si forma all’ Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze, nella sezione di oreficeria. È qui che impara ad amare il Rinascimento fiorentino. Il suo sentire è talmente affine a quello degli artisti e artigiani dell’epoca, che ne assorbe tutta l’ispirazione, il gusto per la bellezza e il culto per l’armonia, impronta tipica del suo stile.

Completa il suo apprendistato in diversi laboratori artigianali, e nel 1988 dà vita alla sua bottega orafa nel paese di Strada in Chianti. Da allora, la sua mente e le sue mani fanno nascere oggetti autentici ed eleganti: basta guardarli per riconoscerne il tocco classico e ispirato, semplicemente inconfondibile.

Le lavorazioni tradizionali impiegate dal maestro spaziano dalla tecnica del cesello usata per i bassorilievi con metalli preziosi, alla lavorazione classica con la lastra grezza di metallo. Gli anelli, le spille, gli orecchini, i bracciali e l’intera gamma di oggetti fatti con metalli e pietre preziose vengono progettati e realizzati a mano con infinita pazienza. Ogni gioiello si intinge di lavoro intenso e gioia delicata, di sogni astratti e speranze concrete. Ogni gioiello fatto a mano dal maestro orafo Mauro Bandinelli è un pezzo del suo cuore; attimo d’ispirazione, eco di antiche glorie.

 

Close
r